Programma FilosoFestival 2017

1a1c5f70caf165f1871b3a7408f1d74e.jpgLunedì 5 Giugno 2017

ore 08.00 – introduzione e spiegazione delle modalità organizzative dell’evento

ore 09.00 – La figura della donna nel 2017 con ANTONELLA PANEBIANCO intervistata da Camilla Passigli

ore 11.00 – Futuro Primitivo con JOHN ZERZAN intervistato da Stefano Riccesi

ore 13.00 – Termine della giornata

Martedì 6 Giugno 2017

ore 08.00 – introduzione e spiegazione delle modalità organizzative dell’evento

ore 09.00 – “Il contatto tra politica e società”
con GIANLUCA BONAIUTI, VITTORIO SERGI e SALVATORE PRINZI coordina Daniela Chironi

ore 11.00 – Bioetica: quando è morto un essere umano? incontro con PAOLO BECCHI

ore 13.00 – Termine della giornata

Mercoledì 7 Giugno 2017

ore 08.00 – introduzione e spiegazione delle modalità organizzative dell’evento

ore 09.00 – Il futuro del mondo e dell’umanità:
MAURIZIO PALLANTE dialoga con LUIGI LOMBARDI VALLAURI,
coordina Matteo Innocenti

ore 11.00 – JACOPO FO introduce alla filosofia orientale in modo leggero ed accessibile

ore 13.00 – Termine della giornata

Giovedì 8 Giugno 2017

ore 08.00 – introduzione e spiegazione delle modalità organizzative dell’evento

ore 09.00 – Eugenio Bianco introduce:
GIULIO GIORELLO e GASPARE POLIZZILa felicità nella filosofia

ore 11.00 – Andrea Vitello introduce GAD LERNER:
Salva Israele, ferma l’occupazione!
Appello agli ebrei del mondo da 500 personalità israeliane

ore 13.00 – Termine della giornata

Annunci

FilosoFestival Puccini

stadttheater-meran-teaser-4COSA: Nei giorni 5-6-7-8 giugno 2017 si terrà il più grande FilosoFestival di sempre al teatro Puccini ogni giorno dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

PROGRAMMA: il programma definitivo è finalmente stato rilasciato e si trova a questo indirizzo -> programma

SCUOLE: la partecipazione avrà validità di ore di scuole lavoro per chi ne fa richiesta perché ci sarà all’interno del festival stesso un percorso che aiuterà i ragazzi a capire nel dettaglio come è stato organizzato.

COSTO: L’entrata sarà riservata agli iscritti all’associazione hyronista. L’iscrizione costa 50 € a persona, ma in occasione del festival verranno erogate tessere scontate a 30 € per i gruppi di 5 o più studenti delle scuole superiori. I gruppi di 60 o più studenti potranno addirittura iscriversi a 20 €. Le scuole che hanno un contratto di scuola-lavoro di tipo A con l’associazione hyronista (al momento: Michelangiolo, Galileo, Pascoli, Machiavelli e Galilei) usufruiranno di un ulteriore sconto di 5 € a tessera. I gruppi di più di 60 persone di queste scuole potranno quindi iscriversi a 15 € a testa. A grande richiesta si fanno anche tessere giornaliere a 5 € per studenti e pensionati e 10 € per gli altri. Inoltre ovviamente i professori in veste di accompagnatori non avranno alcun obbligo di iscrizione.

Per iscrizioni e/o informazioni potete già da ora scrivere su Whatsapp al 339 1023012 oppure scriverci direttamente da contatti.

LA VITA AL FILOSOFESTIVAL – esperienza di una tirocinante

Movimento Hyronista

BSe vi dicessero che avete la possibilità di partecipare come tirocinanti ad un festival della filosofia, quale sarebbe il vostro primo pensiero?
Il mio è stato: “Bello. Ma che cos’è? Che dovrei farci io?”.
La verità è che vengo attratta da qualunque cosa contenga la parola “filosofia”, ma non avevo nessuna idea di cosa stessi facendo quando ho contattato l’organizzatore, Guido G. Gattai, per offrirmi come partecipante. Non sapevo nemmeno quali fossero i requisiti necessari a dare una mano nell’organizzazione di una cosa del genere. Ad oggi, direi che la condizione fondamentale è essere “pronti”. Per far sì che il festival riesca al meglio, bisogna essere pronti a far fronte a qualunque inconveniente, essere pronti a ricoprire qualsiasi ruolo, essere pronti a partorire idee che possano concretamente fruttare qualcosa. Non importa sentirsi pronti, importa esserlo quando serve.
Va detto che le persone che organizzano da anni il…

View original post 786 altre parole

Cos’è il FilosoFestival? o.O

Movimento Hyronista

417520_342697655772086_871005209_n

Il FilosoFestival è nato nel 2006 da mia idea ma sicuramente non solo da me. Eravamo un piccolo gruppo di studenti di filosofia che organizzava eventi di dibattito, e mi pareva che – da tanti che ne organizzavamo – fosse diventato ormai più semplice metterli tutti insieme in un solo festival da fare una volta all’anno. Credevo che ci avrebbe fatto lavorare di meno. Ero un povero illuso. Il lavoro è più che raddoppiato. Ma anche le soddisfazioni.

Comunque, com’è come non è, tra le ombre del novembre 2006 apparve per la prima volta il FilosoFestival, e anche Firenze, per quanto piccolo, ebbe il suo festival della filosofia. Non poteva essere un festival di filosofia come tutti gli altri, perché chi lo organizzava non era la solita associazione di noiosi sniffatori di polvere di libro ma un gruppo di studenti molto particolare: gli hyronisti, gli stessi che fanno il…

View original post 632 altre parole